Un’alternativa al classico polpettone, in vista del pranzo pasquale, un secondo piatto che conquisterà tutti: polpettone ripieno con spinaci, speck e uova sode.

Ecco cosa occorre per prepararlo: 600 d di macinato misto magro, 1 uovo, 50 g di parmigiano, 80 g di pangrattato, sale, pepe e noce moscata q.b., 100 g di speck a fette, 250 g di spinaci, 4 uova sode.

In una ciotola mescolare il macinato, aggiustare di sale e pepe, aggiungere la noce moscata, il parmigiano e iniziare a mescolare. Aggiungere il pangrattato poco per volta, continuando a mescolare. Una volta ottenuto un composto compatto ed omogeneo stenderlo  fra due fogli di carta da forno in modo da ottenere un rettangolo di circa 2 cm di spessore.

In padella cuocere gli spinaci con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Aggiungere un pizzico di sale e coprite con un coperchio, girate di tanto in tanto e lasciate cuocere per 3 o 4 minuti. A questo punto togliete l’aglio e mettete a scolare gli spinaci per fargli perdere l’acqua. Posizionate gli spinaci tritati al centro e ricoprite con le fette di speck. Posizionate al centro le uova sode e arrotolate il composto di carne sul ripieno aiutandovi con la carta da forno sottostante. Avvolgetelo  nella carta forno E richiudetelo come una caramella. Adagiarlo in una teglia e cuocere in forno a 200° C per 40/45 minuti. Una volta pronto lasciarlo intiepidire prima di affettarlo per evitare che si sbricioli tagliandolo. Servire a fette (non troppo sottili) accompagnato da verdure e salse a piacere come patate o piselli.